0 commentaires / pubblicato di EDDY LA VINY

Bonjour à tous,

Ho partecipato alla Master Class organizzata nell'ambito del RHUM FEST PARIS 2018 e dedicata ai rum TROIS-RIVIERES.
È stato animato da due "morsi" del mondo del rum: Christian VERGIER, enologo-consulente, e Daniel BAUDIN, il maestro di Chais e l'anima della distilleria installata a Rivière-Pilote (Martinica) che produce i rum HOME LA MAUNY, TROIS-RIVIERES e DUQUESNE.
Christian e Daniel si alternarono durante la Master Class, ognuno dei quali forniva dettagli molto interessanti sui cinque rum che abbiamo avuto il piacere di assaggiare:

1. CUORE OCEANO 42%
Prima di tutto Daniel BAUDIN ha parlato del terroir, molto importante nel mondo dei rum Trois-Rivières. Le canne che sono all'origine di questi rum crescono in campi situati vicino al mare, principalmente a Sainte-Luce (270 ha) e anche in un appezzamento (Anse Trabaud) della penisola di Sainte-Anne ( Piedi in acqua). Questo dà rum con caratteristiche saline, marine, iodio e minerali.
Le rese sono basse, circa 40 T / ha (canne), mentre nella Martinica settentrionale si possono ottenere rese di 120 T / ha.
Daniel ha anche parlato dell'importanza dei lieviti utilizzati.
Christian VERGIER non vive in Martinica ma ci viene molto frequentemente, 6 volte l'anno! Inoltre, andava lì il giorno dopo con Daniel.
Grazie a lui, in particolare, l'identità dei rum Trois-Rivières sta prendendo sempre più forma. Questi rum "di fascia alta" sono abbastanza facilmente riconoscibili.
Tutti concordano sul fatto che il rum bianco "Cuvée de l'Océan" si sposa meravigliosamente con caviale e soprattutto ostriche.

2. CUVEE MULTIMILLESIME 1999-2000-2009 42%
Questo rum sostituisce il precedente multi-vintage 1998-2000-2007. È più "composta di frutta".
La media dei rum è stabilita a 12 anni di età.
Al 1 ° naso si rivelano l'intensità e la finezza aromatiche.
In bocca senti il ​​potere e il particolare universo di Trois-Rivières si manifesta.
L'invecchiamento è molto cambiato per la produzione di rum antichi. Quando arrivò Christian VERGIER, furono usate solo botti di rovere americano che contenevano Bourbon.
Le prove, che durarono tre anni, furono condotte con l'uso di nuove botti di rovere americano da 400 litri. riscaldato (bousiné).

3. OLD RUM 2006 55,5%
Christian VERGIER ha ricordato che il rum messo in invecchiamento perde circa l'1% all'anno.
L'influenza di Borbone è meno importante. Sentiamo un grande minerale, una salinità. Si possono rilevare note di pepe e un po 'di peperoncino.

4. OLD RUM 2003 43%
Il processo di invecchiamento è stato effettuato nel giugno 2004 e il barile è stato rimosso alla fine del 2016.
Le note notevoli: banane secche, un po 'latteo e sempre il carattere dei rum Trois-Rivières che lungo l'invecchiamento non si maschera.

5. VECCHIO RUM 2006 SINGOLO CASK 43%
Invecchiamento nell'agosto 2006 e fine dell'invecchiamento nell'agosto 2015.
Nessuna aggressività al naso e una dolcezza naturale con il carattere conservato di Trois-Rivières.

In conclusione, la filosofia di Trois-Rivières è quella di ottenere che l'invecchiamento non deve mascherare le qualità grezze dei rum.
Trois-Rivières e Maison La Mauny hanno cantine diverse.

cordialmente
Pierre MOREAU
Bonjour à tous,

Ho partecipato alla Master Class organizzata nell'ambito del RHUM FEST PARIS 2018 e dedicata ai rum TROIS-RIVIERES.
È stato animato da due "morsi" del mondo del rum: Christian VERGIER, enologo-consulente, e Daniel BAUDIN, il maestro di Chais e l'anima della distilleria installata a Rivière-Pilote (Martinica) che produce i rum HOME LA MAUNY, TROIS-RIVIERES e DUQUESNE.
Christian e Daniel si alternarono durante la Master Class, ognuno dei quali forniva dettagli molto interessanti sui cinque rum che abbiamo avuto il piacere di assaggiare:

1. CUORE OCEANO 42%
Prima di tutto Daniel BAUDIN ha parlato del terroir, molto importante nel mondo dei rum Trois-Rivières. Le canne che sono all'origine di questi rum crescono in campi situati vicino al mare, principalmente a Sainte-Luce (270 ha) e anche in un appezzamento (Anse Trabaud) della penisola di Sainte-Anne ( Piedi in acqua). Questo dà rum con caratteristiche saline, marine, iodio e minerali.
Le rese sono basse, circa 40 T / ha (canne), mentre nella Martinica settentrionale si possono ottenere rese di 120 T / ha.
Daniel ha anche parlato dell'importanza dei lieviti utilizzati.
Christian VERGIER non vive in Martinica ma ci viene molto frequentemente, 6 volte l'anno! Inoltre, andava lì il giorno dopo con Daniel.
Grazie a lui, in particolare, l'identità dei rum Trois-Rivières sta prendendo sempre più forma. Questi rum "di fascia alta" sono abbastanza facilmente riconoscibili.
Tutti concordano sul fatto che il rum bianco "Cuvée de l'Océan" si sposa meravigliosamente con caviale e soprattutto ostriche.

2. CUVEE MULTIMILLESIME 1999-2000-2009 42%
Questo rum sostituisce il precedente multi-vintage 1998-2000-2007. È più "composta di frutta".
La media dei rum è stabilita a 12 anni di età.
Al 1 ° naso si rivelano l'intensità e la finezza aromatiche.
In bocca senti il ​​potere e il particolare universo di Trois-Rivières si manifesta.
L'invecchiamento è molto cambiato per la produzione di rum antichi. Quando arrivò Christian VERGIER, furono usate solo botti di rovere americano che contenevano Bourbon.
Le prove, che durarono tre anni, furono condotte con l'uso di nuove botti di rovere americano da 400 litri. riscaldato (bousiné).

3. OLD RUM 2006 55,5%
Christian VERGIER ha ricordato che il rum messo in invecchiamento perde circa l'1% all'anno.
L'influenza di Borbone è meno importante. Sentiamo un grande minerale, una salinità. Si possono rilevare note di pepe e un po 'di peperoncino.

4. OLD RUM 2003 43%
Il processo di invecchiamento è stato effettuato nel giugno 2004 e il barile è stato rimosso alla fine del 2016.
Le note notevoli: banane secche, un po 'latteo e sempre il carattere dei rum Trois-Rivières che lungo l'invecchiamento non si maschera.

5. VECCHIO RUM 2006 SINGOLO CASK 43%
Invecchiamento nell'agosto 2006 e fine dell'invecchiamento nell'agosto 2015.
Nessuna aggressività al naso e una dolcezza naturale con il carattere conservato di Trois-Rivières.

In conclusione, la filosofia di Trois-Rivières è quella di ottenere che l'invecchiamento non deve mascherare le qualità grezze dei rum.
Trois-Rivières e Maison La Mauny hanno cantine diverse.

cordialmente
Pierre MOREAU

0 commentaires

Lascia un commento

Tutti i commenti sono verificati

la migliore app di socialify shopify